Input your search keywords and press "Enter".
4 Settembre 2019

Cicloturistica su Strade Bianche di Cervia

116 Views

Domenica 8 settembre inizia un nuovo capitolo a Cervia con la prima edizione della Cicloturistica su Strade Bianche.

L’organizzazione è la collaudatissima squadra della omonima Granfondo, nel 2020 alla sua 24^ edizione. È un evidente segno dell’evoluzione del ciclismo amatoriale che inizia a frequentare eventi dove la fruizione è più rilassata e adatta alla scoperta del territorio. Non c’è nessun tipo di cronometraggio e relativa classifica, la partenza è libera e dilazionata in un’ora, dalle 8 alle 9, al formarsi di piccoli gruppi di 20/25 ciclisti al massimo. 

Inoltre, non sarà solo asfalto, ma si transiterà anche su tratti sterrati per la gioia dei possessori di gravel bike. I percorsi disponibili saranno tre: 128, 101 e 85 chilometri, con un’altimetria rispettivamente di 1560, 856 e 427 m. di dislivello. Dal mare si punterà ai morbidi profili delle colline romagnole, ma con ripidi muri dai toponimi resi famosi dalle Granfondo di maggio (Vie del Sale e Nove Colli): muro di Bertinoro, Polenta o il ripidissimo strappo di via Montegranello al 14% (solo per la 101 km).

Coerentemente con lo spirito del cicloturismo i ristori saranno adeguati per combinare il recupero con il piacere del cibo: oltre a quello all’arrivo ne saranno allestiti tre per il percorso lungo, due per il medio e uno per il più corto. Non potrà mancare il tipico pasta-party dal sapore di Romagna sul lungomare G. Deledda presso il Fantini Club vero hub degli sport da spiaggia e non solo. Il costo è di 15 € e ci si può iscrivere anche la mattina dell’evento. 

Ulteriori info: www.stradebianchedelsale.com/

Share This Article

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

No More Posts